Ritorna all'homepage del dipartimento MC
 homepage > comunicazione > Informativa

Informativa

ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005
ANNO 2004
ANNO 2003
ANNO 2002
N° 58 del 23/09/2002
N° 57 del 29/08/2002
N° 56 del 16/07/2002
N° 55 del 10/06/2002
N° 54 del 21/04/2002
N° 53 del 04/04/2002
N° 52 del 22/02/2002
N° 51 del 02/01/2002
ANNO 2001
ANNO 2000
ANNO 1999
ANNO 1998

Informativa n° 58 del 23 settembre 2002

Intense precipitazioni, associate ad una perturbazione a Nord-Ovest della Sardegna, hanno interessato la parte centro-occidentale della nostra isola. Una cella temporalesca si è formata sul Mar di Sardegna ed ha attraversato la Planargia, il Montiferru e il Barigadu. Indirettamente legate alla perturbazione di cui sopra è la coppia di trombe d’aria che hanno interessato le coste vicino Bosa.
Le precipitazioni più intense si sono registrate a Modolo. In quest’ultima località sono piovuti 49.4mm fra le 9:10 e le 9:50, con una punta di 18.0mm/10min fra le 9:20 e le 9:30. La peculiarità del fenomeno risiede nella quantità di piogge in un periodo di tempo così breve, generalmente foriera di smottamenti e fenomeni analoghi.
Nella tabella che segue sono riportati i cinque cumulati di precipitazione (in 24 ore) più significativi, registrati dalle stazioni del Servizio Agrometeorologico Regionale per la Sardegna, nella giornata di ieri. Come si vede anche altre zone della Sardegna sono state interessate da precipitazioni di una certa entità.
Le precipitazioni sono in esaurimento e, sin da oggi, sta giungendo il vento di Maestrale che determinerà una diminuzione delle temperature.


Precipitazione del 22.9.2002
StazionePrec. [mm]
MODOLO51.4
VALEDORIA35.2
GHILARZA33.6
MILIS24.4
VILLASALTO24.2


dipartimento.imc@arpa.sardegna.it © 2018 Arpa Sardegna
note legali e privacy | SardegnaArpa | mappa | statistiche