Ritorna all'homepage del dipartimento MC
 homepage > comunicazione > eventi > Metodi numerici, statistici e informatici nella...


UNIVERSITÀ DEGLI
STUDI DI SASSARI
ENEA SERVIZIO AGROMETEOROLOGICO
REGIONALE PER LA SARDEGNA

Logo giornate di studio I Giornate di studio
Metodi numerici, statistici e informatici nella difesa delle colture agrarie e delle foreste
Sassari, 19-22 Maggio 1999
Aula Magna della Facoltà di Agraria - Via Enrico de Nicola, 1

con il patrocinio di
Università degli Studi di Parma - Dipartimento di Matematica
Università degli studi di Piacenza - Istituto di Entomologia e Patologia Vegetale
AIPP - Associazione Italiana per la Protezione Piante
CNR - Gruppo Nazionale di Informatica Matematica


Comitato scientifico
Prof. Ugo Cirio - ENEA
Prof. Piero Cravedi - Univ. di Piacenza
Prof. Gavino Delrio - Univ. di Sassari
Prof. Giulio Di Cola - Univ. di Parma
Prof. Giorgio Domenichini - AIPP
Prof. Ulisse Prota - Univ. di Sassari
Prof. Vincenzo Vacante - Univ. di Reggio Calabria
Comitato organizzatore
Antonello Cossu - S.A.R. Sardegna
Salvatorina Sechi - S.A.R. Sardegna
Piero Cravedi - Univ. di Piacenza
Giulio Di Cola - Univ. di Parma
Pietro Luciano - Univ. di Sassari


Programma
Mercoledì, 19 maggio 1999
16.30Saluto ai convenuti da parte delle Autorità
17.00G. Di Cola
MODELLI MATEMATICI NELLA PROTEZIONE INTEGRATA DELLE COLTURE
17.20D. De Falcis
LA DIFESA INTEGRATA PER IL MIGLIORAMENTO DELLA PRODUZIONE AGRICOLA
17.40A. Cossu, M. Fiori, G. Fois, F. Micale
IMPIEGHI OPERATIVI DI STRUMENTI MODELLISTICI DEL S.A.R. SARDEGNA PER LE ATTIVITÀ DI SUPPORTO ALLA DIFESA DELLE COLTURE
18.00M. Trevisan, E. Capri, G. Errea, L. Padovani, A.A.M. Del Re
SCELTA DI UNA STRATEGIA DI DIFESA ECOCOMPATIBILE DELLE COLTURE AGRARIE E FORESTALI CON L’AUSILIO DI STRUMENTI INFORMATICI
18.20Chiusura dei lavori
Giovedì, 20 maggio 1999
09.00J. Baumgaertner
POPULATION MODELS: BASES FOR THE DESIGN OF CONTROL, UTILIZATION AND CONSERVATION STRATEGIES
09.20G. Delrio
PROBLEMATICHE RELATIVE ALLA PREVISIONE DELLE INFESTAZIONI DI FITOFAGI E AI CRITERI DI INTERVENTO NELLA DIFESA DELL'OLIVO
09.40U. Cirio, L. D'Aquino, P.D. Marannino
SISTEMA INFORMATIVO PER LA CONOSCENZA, DIAGNOSI E CONTROLLO DELLE AVVERSITÀ DELL'OLIVO
10.00A. Belcari, P. Sacchetti, F. Tripodi, M. Mancini
LOTTA INTEGRATA IN OLIVICOLTURA. VALIDAZIONE DI UN MODELLO PREVISIONALE DI SVILUPPO PER LA MOSCA DELLE OLIVE
10.20A. Raspi
APPLICAZIONE DI MODELLI PREVISIONALI DI SVILUPPO PER IL CONTROLLO INTEGRATO DELLA MOSCA DELLE OLIVE
10.40R. Petacchi, D. Guidotti, V. Colla
TECNICHE NEURONALI E FUZZY PER LA REALIZZAZIONE DI UN MODELLO PREVISIONALE NELL’IPM IN OLIVICOLTURA
11.00B. Di Lena, G. De Laurentiis, G. Di Minco, R. Di Giovanni, S. Angelucci, L. D’Ercole
VERIFICA DI UN MODELLO STATISTICO DI PREVISIONE DELL’INFESTAZIONE DA BACTROCERA OLEAE NEI DIVERSI AMBIENTI OLIVICOLI DELLA REGIONE ABRUZZO
11.20Intervallo
11.40Partenza per Alghero
12.15Lunch e visita all'Azienda vitivinicola "Sella & Mosca"
15.00A. Brunelli, A. Vercesi
ATTUALI POSSIBILITÀ DI PREVISIONE DELLE MALATTIE FUNGINE DELLA VITE
15.20C. Gessler, P. Blaise, R. Dietrich, B. Graff
L'INTERNET, STRUMENTO DEL FUTURO PER LA CONSULENZA FITOSANITARIA?
15.40V. Rossi, P. Battilani, P. Racca, L. Giosuè
SUPPORTI FORNITI DAI MODELLI DI SIMULAZIONE NELLA GESTIONE FITOSANITARIA DELLE COLTURE
16.00S. Orlandini, M. Moriondo, S. Bellesi, M. De Boni, M. De Marziis
DIFFUSIONE DI INFORMAZIONI AGROMETEOROLOGICHE E DI PROGNOSI DELLE AVVERSITÀ DELLE COLTURE: SVILUPPO DI UN SISTEMA AUTOMATICO
16.20D. Liberati, A. Vercesi
METODI NON LINEARI PER L’ANALISI DELLE EPIDEMIE DI PLASMOPARA VITICOLA
16.40Intervallo
17.00I. Gherardi, A. Brunelli, R. Buggiani
MODELLO A PROGNOSI NEGATIVA PER LE INFEZIONI DI PLASMOPARA VITICOLA
17.20A. Vercesi, F. Zerbetto, G. Rho
IMPIEGO DEI MODELLI EPI E PRO NELLA DIFESA ANTIPERONOSPORICA DEL VIGNETO
17.40D. Di Silvestro, R. Tiso, A. Zinni
MODELLO DI SIMULAZIONE DELL'EMERGENZA DI ADULTI DI LOBESIA BOTRANA: ESPERIENZE NELLA REGIONE ABRUZZO
18.00Rientro a Sassari
Venerdì, 21 maggio 1999
09.00P. Cravedi, F. Molinari
SISTEMI DI SUPPORTO ALLE DECISIONI UTILI PER MIGLIORARE LA DIFESA DEI FRUTTIFERI DAI FITOFAGI
09.20I. Ponti, T. Galassi, F. Mazzini
ASPETTI TECNICI ORGANIZZATIVI RELATIVI ALLA MESSA A PUNTO E GESTIONE DI UN SERVIZIO DI PREVISIONE E AVVERTIMENTO DI VALENZA REGIONALE
09.40A. Buttirini, R. Tiso
UN MODELLO FENOLOGICO PER CYDIA POMONELLA NELLA DIFESA DELLE POMACEE IN EMILIA ROMAGNA
10.00G. Castellan, P. Gobbi, A. Perini, M. Delaiti, L. Mattedi
POMI: UN SISTEMA DI SUPPORTO (DSS) ALLA DIAGNOSI DEI FITOFAGI DEL MELO
10.20M. Varner, M. Trapmann
RIMPRO: UN MODELLO DI PREVISIONE DELLE INFEZIONI DI TICCHIOLATURA DEL MELO
10.40M. Onorato, A. P. Casu, M. Gerardi
TEMPERATURA E SVILUPPO DEL COTONELLO DEGLI AGRUMI
11.00Intervallo
11.20S. Ortu, M. Acciaro
OSSERVAZIONI PRELIMINARI SULL'IMPIEGO DELLE SOMME TERMICHE DI SVILUPPO PER IL CONTROLLO DI AONIDIELLA AURANTII IN SARDEGNA
11.40R. Balducchi, U. Cirio, F. Musmeci
ECOMED: UN SISTEMA INFORMATIVO GEOGRAFICO (GIS) A SUPPORTO DI PROGRAMMI S.I.T. (STERIL INSECT TECHNIQUE) PER IL CONTROLLO DI CERATITIS CAPITATA WIED.
12.00C. Rossi, G. J. Lasinio
MODELLI E METODI DI STATISTICA SPAZIALE NELLA PROTEZIONE DELLE COLTURE
12.20C. Calvi Parisetti, S. Pasquali, L. Zuanazzi
STUDIO DELLA VARIABILITÀ STOCASTICA DELLA PREDAZIONE IN UN SISTEMA ACARINO
12.40M. Calvitti, G. Gilioli, G. Di Cola
SVILUPPO DI UN MODELLO PREDITTIVO PER L'APPLICAZIONE DELLA LOTTA BIOLOGICA AGLI ALEIRODIDI DELLE SERRE
13.00Intervallo
15.00A. P. Gutierrez
A PHYSIOLOGICALLY-BASED TRITROPHIC METAPOPULATION MODEL OF THE AFRICAN CASSAVA FOOD WEB
15.20A. Capobianchi, G. J. Lasinio
ANALISI DI DATI SPAZIALI MULTIVARIATI
15.40V. Vacante
LIMITI E PROSPETTIVE DEL CONTROLLO BIOLOGICO E INTEGRATO DEI FITOFAGI-CHIAVE DELLE COLTURE PROTETTE MEDITERRANEE
16.00G. Buggiani, P. Govoni, L. Cobelli
ESPERIENZE NELL’UTILIZZO DI MODELLI PREVISIONALI SULLO SVILUPPO DELLA PERONOSPORA SU PATATA E POMODORO IN EMILIA ROMAGNA
16.20P. Battilani, V. Rossi, P. Racca
CERCOESY, UN MODELLO PER LA LOTTA CONTRO CERCOSPORA BETICOLA SU BARBABIETOLA DA ZUCCHERO
16.40G. Picchedda
STIMA DELL'INCERTEZZA NELL'USO DI GRANDEZZE METEOROLOGICHE PREVISTE
17.00A. Delitala
OPTIMUM INTERPOLATION: ESEMPI DI UN METODO DI STIMA DEI DATI METEOROLOGICI MANCANTI
17.20Chiusura dei lavori
Sabato, 22 maggio 1999
09.00G. Buffoni, G. Di Cola, L. Garaventa
DINAMICA LOCALE DI UNA CATENA A TRE LIVELLI TROFICI PER POPOLAZIONI DI LEPIDOTTERI
09.20E. Orsi
ANALISI MATEMATICA E NUMERICA DI UN MODELLO DELLA DINAMICA DI TRE POPOLAZIONI INTERAGENTI
09.40G. Gilioli, G. Serra, P. Luciano
DEFINIZIONE DI UN PROGRAMMA DI CAMPIONAMENTO PER IL MONITORAGGIO DELLE POPOLAZIONI DI TORTRIX VIRIDANA IN SITI FORESTALI DEL NORD SARDEGNA
10.00M. Verdinelli, G. Serra, P. Luciano
INDAGINI PRELIMINARI SULLA DISTRIBUZIONE DELLE OVIDEPOSIZIONI DI M. NEUSTRIA PER LA DEFINIZIONE DI UN METODO DI CAMPIONAMENTO
10.20V. Satta
CREAZIONE DI UN SIT PER L'ANALISI E GESTIONE DELLA VEGETAZIONE NEL COMUNE DI SEULO
10.40F. Marchetti, C. Salvadori, P. Ambrosini
MONITORAGGIO DEI DANNI NOTI NELLE FORESTE TRENTINE: ANALISI STATISTICHE E POSSIBILITÀ APPLICATIVE DI SISTEMI INFORMATIVI TERRITORIALI
11.00Discussione e chiusura delle giornate di studio


dipartimento.imc@arpa.sardegna.it © 2018 Arpa Sardegna
note legali e privacy | SardegnaArpa | mappa | statistiche