Ritorna all'homepage del dipartimento MC
 homepage > pubblicazioni > riepiloghi mensili > settembre 2005

Riepilogo mensile meteorologico di settembre 2005

Situazione generale
Nei primi giorni del mese, La presenza di un'alta pressione in espansione sul Mediterraneo centro-occidentale ha determinato condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso con venti deboli e variabili e temperature entro le medie del periodo. A partire dal 5 una vasta perturbazione atlantica, con minimo chiuso sul golfo di Biscaglia, si è estesa fino al nord-Africa. Tale struttura, stazionando tra la Spagna e la Francia, ha mantenuto tempo perturbato fino a martedì 13; la conseguenza è stato un cielo molto nuvoloso e con precipitazioni sparse (anche di moderata intensità) prevalentemente a carattere temporalesco.
Nelle giornate successive si è assistito ad un temporaneo miglioramento per effetto dell'aumento del campo di pressione sul Mediterraneo. Da sabato 17 un nuovo ciclone di origine atlantica è entrata nel Mediterraneo, riportando condizioni di tempo fortemente perturbato con temporali anche forte intensità. Tale sistema depressionario, chiuso a tutti i livelli atmosferici, ha stazionato sul Mediterraneo centrale fino a mercoledì 21. Nei due giorni successivi, la perturbazione si è spostata verso Est, e si è esaurita. Il tempo sulla Sardegna è stato variabile con alternanza di schiarite e addensamenti che hanno dato luogo a locali temporali.
Nell'ultima settimana del mese, l'area euro-mediterranea è stata interessata da alcune saccature che hanno interessato la parte medio alta della troposfera. Ciò ha determinato condizioni di instabilità potenziale che nelle ore pomeridiane ha dato luogo a temporali anche sulla Sardegna.


Considerazioni climatiche
Temperature
Temperatura minima Temperatura massimaLa temperatura di settembre è in linea colla media stagionale, sia nei valori massimi sia nei valori minimi. Non si riscontrano differenze significative tra le diverse zone.
Le massime assolute si sono avute nella prima decade del mese: il 2 le massime hanno tocato i 36.8°C (Ottana); il 7, invece, hanno raggiunto i 38.4°C a Gavoi, i 34.2°C a Gonnosfanadiga ed hanno superato i 30°C in quasi metà dell'Isola. Le massime più basse si sono misure il 19: 9.2°C ad Orgosolo-Montes.
Le temperature più basse, invece, sono state misurate nell'ultima decade: 4.6°C a Villanova Strisaili, 4.9°C ad Illorai e valori sotto i 10°C su circa un sesto del territorio regionale. Le minime più alte, invece, sono state misurate l'8: 22.6°C a Muravera e 21.8°C a Masainas.


Umidità relativa
Umidità relativaAnche l'umidità di settembre è in linea colla media stagionale, senza differenze significative tra le diverse aree dell'Isola.
Le massime più basse del mese sono state misurate il 19: 48% a Siniscola, 50% a Uta e 60% a Dorgali. Minime di poco superiori a 10% sono state misurate nell'intero arco del mese; i valori più bassi in assoluto sono quelli il 10: 11% ad Uta e Gonnosfanadiga e 12% a Monastir. La giornata più umida è stata il 22, quando minime superiori al 95% si sono avute il un frazione significativa di località.



Precipitazioni
Precipitazioni PrecipitazioniLe piogge hanno interessato l'intera Sardegna. Tuttavia sia i cumulati che le frequenze della precipitazione hanno superato la media climatologica solo sul Nord-Sardegna e sulla Provincia d'Ogliastra, con punte di oltre 70mm/mese; particolarmente abbondanti le piogge del Logudoro e del Montacuto che risultano pari a circa il doppio della media stagionale. Sul resto dell'Isola, invece, i valori sono risultati di poco inferiori alla media; i valori più bassi (sia in termini di cumulato che di frequenza) si sono registrati nel Sulcis.
Eventi di precipitazione sono stati registrati per l'intera durata del mese; tre i periodi più piovosi: tra il 5 ed il 9, tra l'11 ed il 17 e tra il 24 ed il 26. Il 17 è stata la giornata più piovosa: le piogge hanno interessato l'intero territorio regionale con cumulati che hanno superato i 30mm/24h su circa un quarto di esso e con punte di 81.6mm/24h. Abbondanti anche le piogge del 26, con punte di 44.6mm/24h a Modolo.
Le piogge più intense, invece, si sono avute il 9 ed il 12: i valori più interessanti sono stati rispettivamente 17.4mm/10min a Dolianova e 40.16mm/20min a San Teodoro.


Vento
I venti del mese sono stati abbastanza nella norma. Si è avuta una predominanza di venti occidentali, ma non troppo marcata. Il modulo del vento medio è stato generalmente debole, mentre il modulo del vento massimo è stato moderato/forte.
Il vento medio più elevato è stato misurato il 29: 10.1m/s a Bitti; il vento massimo più elevato è stato misurato il 12: 25.5m/s a San Teodoro. Numerose le giornate prive di vento; molto interessanti quelle tra il 21 ed il 23, con valori di vento medio e vanto massimo prossimi a 0m/s in molte località dell'Isola.

Frequenza del vento medio giornaliero
Frequenza del vento massimo giornaliero

Radiazione ed eliofania
Radiazione GlobaleLa radiazione globale media del mese è stata compresa tra 410 e 500 con valori crescenti da Nord-Est a Sud-Ovest. La media del decennio precedente è di circa 440 su tutto il territorio regionale; di conseguenza i valori di radiazione globale possono considerarsi in media su quasi tutta l'Isola, tranne le province di Oristano e Sulcis-Iglesiente. L'eliofania media, invece, risulta assolutamente in linea colla media climatologica.
La giornata più luminosa è stata il 2, quando un terzo della Sardegna ha ricevuto più di 20, con punte di 24 ad Aritzo. La giornata più soleggiata, invece, è stata il 23, quando a Chilivani si sono avute 10h 52min di sole.
La giornata più buia è stata il 17, quando tutti i radiometri hanno segnato valori inferiori a 6, con punte di 1.1 ad Olmedo. Quest'ultima giornata è stata anche la più coperta con valori di eliofania di 0min a Chilivani.
Si segnala che, persistendo il malfunzionamento dell'eliofanografo di Macomer, l'analisi dell'isolazione solare è da considerarsi approssimativa.

Eliofania media 8h 9min
Climatologia 8h 6min
Anomalia media +3min
Media delle ore diurne con cielo coperto 4h 6min
Eliofania minima del mese (17.9.2005) 0min
Eliofania massima del mese (23.9.2005) 10h 52min



dipartimento.imc@arpa.sardegna.it © 2018 Arpa Sardegna
note legali e privacy | SardegnaArpa | mappa | statistiche